Trofei LNP Serie B 2018/2019. Ecco gli MVP

La Lega Nazionale Pallacanestro ha comunicato i nomi dei vincitori dei premi assegnati al miglior giocatore, allenatore e under 22 del campionato di Serie B Old Wild West 2018/2019.
I riconoscimenti sono assegnati ogni anno da LNP ai migliori interpreti della regular season del campionato attraverso una votazione da parte dei presidenti, allenatori e capitani dei Club di Serie B Old Wild West.
Questi i premi assegnati:

MIGLIOR GIOCATORE
Successo per Alessandro Grande (Paffoni Omegna), primo con 67 voti. Per il ventiquattrenne playmaker rossoverde, MVP anche della LNP Coppa Italia Old Wild West 2019, vinta dalla sua Omegna, una stagione regolare da 14.3 punti, 4.8 rimbalzi e 4.3 assist a partita. Secondo Giacomo Dell’Agnello (Witt Acqua San Bernardo Alba) che con 64 voti ha preceduto Giacomo Gurini (Goldengas Pallacanestro Senigallia), terzo a quota 47.

MIGLIOR ALLENATORE
Il più votato tra gli allenatori è Marco Andreazza (Solbat Basket Golfo Piombino). Andreazza, impegnato nelle semifinali playoff dopo aver conquistato il secondo posto del girone B con 22 vittorie su 30, si è aggiudicato il riconoscimento con 175 voti, precedendo Stefano Salieri (Agribertocchi Orzinuovi), secondo come nell’edizione 2017-2018, con 158 voti, ed il vincitore dello scorso anno, Giorgio Salvemini (Allianz Pazienza Cestistica San Severo), oggi terzo con 54.

MIGLIOR UNDER 22 ADIDAS
Con 100 voti, Lorenzo Raffaelli si aggiudica il premio riservato ai nati nel 1997 e seguenti, targato adidas. Il playmaker della Use Computer Gross Empoli, classe 1999, ha disputato una regular season da 14.9 punti, 3.6 rimbalzi e 2.4 assist a partita. Al secondo posto con 94 voti, Daniel Perez (Super Flavor Milano), che lo scorso anno si era classificato in terza posizione. Sul podio anche Simone Aromando (Adriatica Press Teramo), con 83 voti.

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.