Tanta voglia di vincere per la Luciana Mosconi contro Teramo

Dopo l’esordio sfortunato e una buona settimana di allenamenti in palestra la Luciana Mosconi Ancona è pronta a debuttare nel campionato 21/22 davanti al suo pubblico. Porte (finalmente…) aperte al Palarossini che accoglie il battesimo stagionale in casa della squadra di Piero Coen smaniosa di muovere la classifica dopo il passo falso della prima giornata a Faenza ospitando la Rennova Teramo.

In settimana la squadra dorica ha lavorato sodo come suo solito, gruppo al completo e unito verso un unico obbiettivo che si chiama vittoria. Doppie sedute nelle giornate di martedi, mercoledi e giovedi, e poi sedute singole nei restanti giorni compreso il sabato e la domenica mattina quando a poche ore dalla palla a due delle 18.00 la squadra svolgerà il classico walk through. Lo staff tecnico ha lavorato inizialmente sugli aspetti emersi dalla gara del PalaCattani dove la squadra, pur con qualche sbavature su entrambi i lati del campo, è stata capace di rimanere in partita fino al 4′ dalla fine. L’attenzione poi si è spostata sulle caratteristiche del prossimo avversario che si chiama Rennova Teramo, una squadra molto intensa con un quintetto di primissimo livello e che ha vinto all’esordio casalingo contro Ozzano.

Nella Luciana Mosconi ha lavorato regolarmente Gospodinov, rientrato in pianta stabile nel gruppo dopo l’attacco influenzale della scorsa settimana. Con il giovane bulgaro tornato abile e arruolato tutta la squadra ha svolto regolarmente la settimana dove non si sono segnalati particolari problemi di carattere fisico.

La partita contro Teramo vedrà il sospirato ritorno del pubblico sugli spalti del Palarossini. Presenze limitate come da disposizioni, ma la percentuale di spettatori permessa non è certo un problema vista la vastità della capienza che può avere l’arena di Passo Varano. Per l’occasione sono state organizzate alcune attività collaterali al match. Al Palarossini saranno presenti i bambini del MINIBASKET CAB STAMURA che entreranno gratuitamente (come del resto tutti gli altri TESSERATI CAB Stamura)  così come i loro accompagnatori che verranno sistemati in un apposito settore. Durante l’incontro ci sarà occasione per ammirare la WITCHES CREW, corpo di ballo che già in passato ha fatto da cornice alle gare della Luciana Mosconi. All’intervallo sarà poi presentata l’UNDER 17 del CAB STAMURA che nello scorso week end ha vinto il prestigioso torneo di Roseto battendo in finale Forlì e superando nel suo percorso Olimpia Milano, i padroni di casa del Roseto e Bassano. Un momento dedicato ai giovani ma anche uno per il passato. Saranno presenti sulle gradinate del palas alcune delle “vecchie glorie” della Stamura anni ’80 che per l’occasione si ritroveranno in una simpatica reunion con tanto di cena tutti insieme.

Appuntamento al Palarossini con palla a due fissata per le ore 18.00.

 

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.