Settimana di arrivi in casa Luciana Mosconi Ancona

Ultima settimana di attesa per la Luciana Mosconi Ancona. Lunedi 21 settembre si tornerà in palestra dopo tantissimo tempo per dare il via alla preparazione in vista del prossimo campionato di Serie B. Ma gli ultimi sette giorni che separano dall’inizio degli allenamenti saranno un antipasto al lavoro in campo con tutti i giocatori che raggiungeranno Ancona sostenendo le visite mediche di rito, preludio all’inizio delle sedute in palestra.

A raggiungere per primo in ordine temporale il capoluogo dorico è stato Gianmarco Leggio (nella foto in posa davanti al Palarossini) che è arrivato nel week end. Lunedì 14 sarà la volta del piemontese Luca Rattalino, mentre le giornate di martedì 15 e mercoledi 16 vedranno il terminal degli arrivi molto attivo. Alessandro Paesano, Francesco Oboe ed Alessandro Potì saranno ad Ancona martedì, mentre Michele Caverni, Thomas Aguzzoli e Tommaso Rossi arriveranno nella loro nuova casa il giorno successivo. A tutti questi ovviamente vanno aggiunti gli “autoctoni”, su tutti Simone Centanni e gli under del CAB Stamura, Veselin Gospodinov e Pietro Mancini.

Nella giornate di giovedi e venerdi la squadra al gran completo svolgerà i test medici e fisici di idoneità. Da segnalare che tutto il gruppo, staff tecnico e dirigenziale compreso, verrà sottoposto a test sierologici covid, esami che anticiperanno poi quelli previsti dai protocolli federali. La parte medica sarà seguita dal Medical Point e da Laboratorio Analisi del Piano, sfruttando la collaborazione con la Società dorica.

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.