Piero Coen nuovo coach della Luciana Mosconi Ancona

La Luciana Mosconi Ancona comunica che Piero Coen sarà il nuovo capo allenatore della squadra che prenderà parte al campionato di Serie B 2021/2022.

Anconetano doc, 58 anni da compiere il prossimo 28 giugno, Piero Coen è stato uno dei giocatori simbolo della Stamura Basket in epoca moderna, Società nella quale ha iniziato anche la sua carriera di allenatore.
Sulla panchina dorica è stato dalla stagione 97/98 a quella 2003/2004 ottenendo la vittoria del campionato di Serie C 98/99 e quella in B2 nel 2001/2002. Lascia Ancona nel 2004 per un biennio ad Atri. In Abruzzo vince il campionato di B2 04/05 e  ottiene la salvezza in B1 l’anno seguente. Torna nel capoluogo di regione marchigiano nel 06/07 con la Stamura in B1 ma non riesce a centrare la salvezza. Riparte con i biancoverdi in B2 l’anno dopo e riesce ad arrivare fino a gara-5 di finale playoff. Nell’estate 2008 saluta nuovamente la sua città e inizia un lungo percorso tecnico partendo  da San Severo dove vince il campionato di B Dilettanti nel 08/09 e l’anno dopo conduce i gialloneri pugliesi fino alla semifinale playoff per la Lega Due. Nella seconda categoria nazionale Coen ci va l’anno seguete assumendo l’incarico di capo allenatore della Pallacanestro Reggiana. L’avventura finisce dopo 6 partite e 3 vittorie. Torna nelle Marche per un ottimo biennio a Recanati in DNA (11/12 con semifinale playoff e 12/13). Nel 2013/14 va in DNA Gold sulla panchina dell’Aurora Jesi centrando una tranquilla salvezza. Il richiamo di una piazza dove Coen è amato è forte e nel 2014/15 torna a San Severo. Un triennio in Puglia con promozione in B al primo colpo e due successive qualificazioni e ai playoff. Nel 2017/2018 è di nuovo a Recanati conducendo l’Usbr fino ai quarti di finale playoff. Sale in corsa sulla panchina della Teate Chieti in B nel campionato 18/19 (avversario della Luciana Mosconi nel match di ritorno vinto dai teatini) chiudendo la regular season al 2° posto con corsa playoff arrivata fino alla semifinale. Rimane a Chieti anche nel campionato successivo dimessosi dopo 11 partite. Le strade di Coen e della Luciana Mosconi si incrociano nuovamente e stavolta nella gara del girone di andata giocata a Chieti e vinta dai biancorossi di casa. Nell’ultima stagione Piero Coen resta alla finestra fino allo scorso mese di marzo quando assume l’incarico di capo allenatore del Basket Mestre in Serie B.  Innesto fondamentale ai fini della salvezza dei veneti che acquisiscono il mantenimento della categoria dopo un ottima ultima parte di regular season e la serie playout contro la Sutor Montegranaro vinta 3-0.

La Luciana Mosconi Ancona dà il benvenuto ufficiale a Piero Coen.

 

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.