Le condizioni di Gianmarco Leggio dopo l’infortunio di gara-1

Tengono in apprensione le condizioni fisiche di Gianmarco Leggio, costretto ad abbandonare il campo a 5’11” dalla fine del terzo quarto per un problema muscolare alla gamba sinistra. “Ho avvertito un forte dolore – ha detto il giocatore brindisino raggiunto nel dopo partita – come si trattasse di un crampo fortissimo che mi ha bloccato tutta la gamba“. Il giocatore non è più rientrato nonostante abbia ripreso a camminare dopo le prime cure sanitarie con lo staff tecnico che giustamente ha deciso di preservarlo in vista di gara-2 in programma solo martedi. Nelle prossime ore le condizioni di Leggio verranno costantemente monitorate.  “Lunedi mattina vedremo come l’arto infortunato ha reagito al passare del tempo – ha riferito il preparatore fisico Marco Paccioni – potrebbe in definitiva rivelarsi un problema muscolare di poca rilevanza ma nella peggiore delle ipotesi potrebbe essere anche uno stiramento. Vedremo le sue condizioni e valuteremo insieme il da farsi.”
Leggio al momento dell’uscita dal campo era il miglior realizzatore della Luciana Mosconi con 12 punti in 22′ di impiego. Il suo abbandono del parquet è arrivato con il punteggio di 40-41 per i dorici che hanno avuto subito dopo una fiammata fino al 40-49 per poi spegnersi da li in avanti subendo un parziale di 18-0 fino alla fine del terzo periodo terminato 58-49 in favore dei padroni di casa.

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.