La Luciana Mosconi firma Michele Caverni

La Luciana Mosconi Ancona è lieta di annunciare l’avvenuto accordo con l’atleta Michele Caverni, playmaker classe 1996 reduce da un ottima stagione disputata con la maglia della Sutor Montegranaro, avversaria della Luciana Mosconi, chiusa con una media di 13.5 punti e 3.7 assist in 24 presenze.  Caverni è stato sin da subito in cima alla lista dei desideri di coach Rajola nell’ottica di costruire il roster della squadra 20/21. Il tecnico pescarese  conosce infatti molto bene il giocatore per averlo già avuto alle sue dipendenze per due anni a Pescara.

Nato a Fano il 13 ottobre 1996, Michele Caverni ha mosso i primi passi cestistici nella squadra locale fanese con cui è arrivato fino al debutto nelle C Regionale marchigiana. Completa il percorso delle giovanili alla Victoria Libertas Pesaro (stagioni 13/14 e 14/15) arrivando anche ai margini della prima squadra in Serie A. Nel campionato 14/15 ottiene infatti 2 presenze con la maglia della VL andando a referto nell’ottava giornata di ritorno contro Milano. Nell’annata successiva debutta in Serie B con la Goldengas Senigallia. 31 presenze, 9 punti e 2 assist di media nel campionato 15/16,  e 29 gare con 9.7 punti e 2.8 assist l’anno dopo sempre in maglia biancorossa senigalliese. Nell’estate 2017 lascia le Marche ed approda a Pescara dove ad accoglierlo c’è coach Stefano Rajola, neo timoniere dell’Amatori che affida le chiavi della cabina di regia al giovane play metaurense. 30 presenze, 9 punti e 3.7 assist a gara, nel campionato di B con Pescara che riconferma Caverni anche nella stagione 18/19, quella della cavalcata dell’Amatori di Rajola fino alla promozione in A2, poi cancellata dalle inadempienze federali da parte della Società abruzzese. 39 gare disputate da Caverni con 9.2 punti, 3.4 assist a uscita con i colori biancorossi pescaresi fino allo spareggio della Final Four di Montecatini vinto contro San Severo. Nell’ultima stagione Caverni torna all’interno dei confini regionali e accetta la proposta della neopromossa Sutor Montegranaro di cui diventa uno dei leader oltre che il regista titolare. Un campionato molto positivo per il regista fanese e per la matricola gialloblu con Caverni che è stato il miglior realizzatore della squadra di coach Ciarpella. Con la Sutor, Caverni è andato 19 volte in doppia cifra facendo registrare il suo season-high nella partita casalinga del 23 febbraio vinta contro Ozzano (24 punti, 6/9 da 2 punti, 3/5 da tre, 6 assist per un 31 di valutazione finale). Buona anche la sua prestazione al Palarossini, nella sconfitta della Sutor contro la Luciana Mosconi nel match pre-natalizio 70-65 per i dorici con Caverni top scorer dei suoi con 17 punti.

Michele Caverni indosserà la maglia della Luciana Mosconi Ancona nr.12

Queste le dichiarazioni di coach  Stefano Rajola dopo l’ufficialità dell’arrivo di Caverni alla sua Luciana Mosconi.
“Michele è uno di quei giocatori che ogni allenatore vorrebbe avere in squadra. Un ragazzo d’oro, molto giovane ma che ha già numerose esperienze alle spalle. Mostra grande temperamento in mezzo al campo. Per me è uno dei giocatori emergenti e in crescita più importanti dell’intera Serie B. E’ un giocatore a cui piace il gioco in velocità, dotato di un buon tiro di fuori. E’ completo e sta acquisendo sempre più sicurezza nel ruolo di playmaker”

BENVENUTO MICHELE

 

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.