I numeri di maglia della Luciana Mosconi Ancona 2019/2020

Roster chiuso, ora non resta solo che aspettare il pomeriggio di domenica 18 agosto quando la nuova Luciana Mosconi Ancona si radunerà per iniziare la nuova stagione. Squadra praticamente tutta nuova, soltanto tre conferme nel pacchetto senior della formazione affidata alle cure tecniche di coach Paolo Regini, neo head coach a capo di uno staff tecnico completato dagli assistenti Pancotto, Bigi e Mele.
In attesa di vedere le maglie bianconeroverdi correre sul parquet, i giocatori hanno scelto i numeri che li accompagneranno lungo l’intera stagione che si spera sia positiva e piena di soddisfazioni.

I “vecchi”. Tutto confermato per i giocatori che sono rimasti. Lorenzo Baldoni rimane fedele al suo numero 41 e al legame con il proprio idolo “Dirk Nowitzki”. Resta con il #15 addosso Matteo Redolf, numero che accompagna Rudy ormai da anni e visti i risultati non è certo il caso di cambiare. Tutto come l’anno scorso anche per Simone  Centanni che potremmo continuare a chiamare “SC6”. Anche il capocannoniere dello scorso campionato non ha bisogno di scegliere un altro numero e sarà ancora affiancato dal suo 6.

I nuovi.  Nell’ultima stagione, a Caserta, Niccolò Rinaldi aveva il 15, numero già prenotato nella prossima Luciana Mosconi  e quindi il lungo romagnolo ha optato per una scelta di cuore. “Nick” avrà stampato sulla maglia il numero 52 che è l’anno di nascita del caro papà scomparso meno di un anno fa. “Metterò il 52 scrivendo 19 piccolo a fianco. Anno in cui è nato mio padre.” Michele Ferri si porta ad Ancona il suo #10. “E’ un numero che mi piace – ha detto il play pesarese chiamato simpaticamente a spiegare il motivo di questa scelta – è stato il mio primo numero sin da bambino e da quando sono professionista ho sempre avuto quello. Solo l’annata a Pesaro, l’ho ceduto a un certo Carlton Myers”.  Anche Francesco Quaglia si porta dietro un numero a lui caro. Maglia #14 per il centro fiorentino “Ci sono particolarmente legato perchè avevo proprio il 14 quando a 22 anni vinsi il campionato con la Fortitudo. A quel numero quindi sono legate grandi emozioni.”  Marco Timperi rispolvera il 23, numero che ha bisogno di poche motvazioni “MJ e Lebron hanno ovviamente le loro influenze ma la scelta è anche legata al fatto che sin da bambino mi è stato dato questo numero.”  Iacopo Demarchi si mette nella valigia che lo porterà dalla sua Trieste ad Ancona la maglia numero 1 che ha indossato anche l’anno scorso nella sua prima stagione lontano da casa a Lugo di Romagna. Numero 22 per l’altro under  Thomas Monina. Infine gli “indigeni” che andranno a completare il roster di Paolo Regini. Francesco Marconi prende lo 0, Alessandro Bolognini opta per il 12, mentre Davide Petrilli ed Edoardo Anibaldi tengono lo stesso numero che hanno nell’Under 18 del CAB Stamura. 26 e 63.

Numeri di maglia LUCIANA MOSCONI ANCONA 2019/2020

#0 Francesco Marconi
#1 Iacopo Demarchi
#6 Simone Centanni
#10 Michele Ferri
#12 Alessandro Bolognini
#14 Francesco Quaglia
#15 Matteo Redolf
#22 Thomas Monina
#23 Marco Timperi
#26 Davide Petrilli
#41 Lorenzo Baldoni
#52 Niccolò Rinaldi
#63 Edoardo Anibaldi

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.