E’ una bella Luciana Mosconi quella nel test di P.S.Elpidio

Segnali di crescita per la Luciana Mosconi Ancona dall’amichevole di P.S.Elpidio, terza uscita del precampionato della squadra di Regini. Al palasport elpidiense i dorici mostrano ampi tratti di una buona pallacanestro fatta di intensità difensiva, rapide transizioni e gioco efficace in grado in più di una occasione di mettere alle corde l’avversario. Uno scrimmage fatto di quattro periodi con il punteggio sempre resettato all’inizio di ognuno di essi con i padroni di casa che si prendono il primo e l’ultimo mentre gli anconetani vincono, a tratti dominando, i periodi centrali dove c’è stata in campo davvero un’ottima squadra. Regini per l’occasione ha potuto contare finalmente su Michele Ferri che ha esordito dopo essere stato a guardare le prime due partite contro Civitanova e Montegranaro. E l’impatto del capitano è stato a dir poco incisivo seppur impiegato con il misurino dato il periodo post infortunio al ginocchio. Ancora assente Francesco Quaglia che sta lavorando a parte cercando di recuperare dal problema muscolare al polpaccio che lo blocca  da inizio preparazione, mentre solo pochi minuti per Lorenzo Baldoni che ha avvertito un fastidio al tendine del piede e si è fermato a metà del primo quarto. L’amichevole di P.S.Elpidio ha messo ancora in mostra un Niccolò Rinaldi in grado di colpire con tremenda efficacia da fuori ma che sa esaltarsi anche nell’uno contro uno in avvicinamento a canestro. E’ il lungo riminese la scoperta più interessante di questo primo mese di preseason. Con lui in grande evidenza anche Thomas Monina che non ha fatto rimpiangere le assenze di Quaglia e Baldoni. Il centro brianzolo ha preso rimbalzi, segnato da sotto (beneficiando anche di un paio di cioccolatini di capitan Ferri) e fatto sentire la sua corpulenta presenza in area. Bene, e non è certo una novità, anche Simone Centanni che appare sempre più coinvolto all’interno della nuova squadra. Sempre un piacere per gli occhi vedere Marco Timperi esaltarsi a campo aperto ed esibirsi in un paio di stoppate ad altezze davvero proibitive. In crescita anche il rendimento di Matteo Redolf che sta entrando in forma e nei meccanismi imposti dal nuovo staff tecnico, e pollice alzato anche per Iacopo Demarchi che sa farsi trovare pronto quando serve, e questo sarà il suo compito principale durante l’anno. E poi ci sono i baby con il bulgaro Gospodinov entrato per primo rispetto ad Anibaldi (1°punto realizzato in prima squadra), Bolognini e Marconi. Per tutti una manciata di minuti a premio del loro impegno e prezioso contributo durante la settimana.

La cronaca dell’amichevole ha visto il P.S.Elpidio partire meglio in un primo quarto dove la Luciana Mosconi ha mostrato qualche scoria rimasta dall’opaca prestazione di tre giorni prima a Montegranaro. La difesa dorica non è stata sempre attenta e i locali, con Bastone in particolare, sono riusciti a comandare le danze ottenendo un allungo sul finale dal 19-15 al 23-15 prima del definito 23-18 del 10′. Nella Luciana Mosconi Rinaldi e Centanni in vetrina (17 punti dei 23 dei dorici nel primo quarto sono loro).
E’ tutt’altra musica nel secondo periodo. Ferri sale in cattedra e predica pallacanestro. A turno Monina, Centanni e Rinaldi si trovano in mano palloni solo da appoggiare a canestro.  Il parziale degli anconetani è importante (0-15) dopo 4′ e mezzo di gioco. Il time out dei locali toglie un pò di inerzia agli ospiti che chiudono in abbondante controllo il secondo parziale (11-22).
Cambia poco al rientro dagli spogliatoio. Monina e Rinaldi continuano a finalizzare i giochi dei bianconeroverdi e a metà periodo il punteggio dice 5-11. Quattro punti di fila di un Tom Monina in fiducia portano Ancona sul 5-15. Il parziale termina 9-21 con la tripla di Demarchi e la Luciana Mosconi strappa applausi.
Nel quarto finale calano i ritmi e le rotazioni di entrambe le panchine mettono in campo i giovani. P.S.Elpidio graffia e si mette a guidare contro Ancona che segna il primo canestro dal campo dopo 4′. I locali reggono l’urto della rimonta dorica che dal 12-14 porta gli ospiti sul 14-11. Prima della sirena finale c’è un sussulto per un tentativo di halley hoop sull’asse Marconi-Gospodinov non riuscito per un pelo. Finale dell’ultimo quarto 19-11 per i locali. Tutti a casa con la convinzione di aver visto una buona Luciana Mosconi e nettamente in crescita.

P.S.Elpidio Basket-Luciana Mosconi Ancona 23-18, 11-22, 9-21, 19-11
P.S.Elpidio Bk: Borsato 9, Sagripanti 8, Balilli 7, Lusvarghi 6, Costa 8, Cappella, Di Pietro, Giustolisi 3, Rosettani 3, De Sousa 2, Bastone 14, Rapagnani. All.Pizi
Luciana Mosconi An: Marconi, Demarchi 4, Centanni 13, Ferri 2, Bolognini, Redolf, Monina 15, Timperi 8, Baldoni, Rinaldi 27, Anibaldi 1, Gospodinov. All.Regini
Arbitri: Ferretti, Lanciotti, Antimiani

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.