Coach Rajola “Buona partita. Una sconfitta nata da degli episodi”

Lunedi senza riposo per la Luciana Mosconi. Il turno infrasettimanale incombe con la trasferta di Civitanova già alle porte, e la squadra bianconeroverde non può certo fermarsi. Allenamento serale nella palestrina del Palarossini con introduzione curata da una parte di atletica e poi l’epilogo di tecnica. Il tutto con una riunione nello spogliatoio con coach Stefano Rajola che ha voluto parlare alla squadra a 24 ore dalla sconfitta interna contro Rimini.
Prima dell’allenamento il tecnico pescarese si è voluto soffermare sull’ultima uscita dei suoi che purtroppo non è coincisa con la terza vittoria consecutiva al Palarossini.
“Abbiamo disputato una buona gara – dice Rajola – per certi tratti ottima. Non dimentichiamo che dall’altra parte avevamo una delle squadre più in forma del momento che non perde da due mesi e che con l’innesto di Simoncelli è ancor più forte e competitiva come abbiamo potuto vedere di persona. Abbiamo giocato alla pari contro un ottimo avversario e comandato per lunghi tratti.  Purtroppo la sconfitta è arrivata per dei dettagli che hanno deciso la partita. Abbiamo fallito numerosi tiri aperti mentre Rimini nel momento cruciale ha trovato tre triple decisive alcune nate da episodi anche fortuiti. Comunque grande merito a nostri avversari ma credo che continuando a giocare questo tipo di partite potremmo davvero trovare le vittorie necessarie per risollevarci. Stiamo aumentando il livello della qualità della nostra pallacanestro, anche il gioco senza palla sta dando segnali positivi, e continuiamo a essere ottimisti cercando di lavorare al meglio ogni giorno per migliorare.”

Dopo l’allenamento del lunedi sera la Luciana Mosconi si allenerà martedì e poi svolgerà una seduta di tiro il giorno dopo al mattino, a poche ore dalla palla a due del Palarisorgimento di Civitanova contro locale Virtus che viene dal successo esterno di Teramo, terza vittoria consecutiva che ha portato la squadra di coach Domizioli a quota 22 punti in classifica. Nella Luciana Mosconi sono da valutare le condizioni di Giovanni Ianelli che nel corso della partita contro Rimini è uscito di scena a pochi minuti dal suo ingresso in campo per una botta alla coscia sinistra. Il giovane esterno siciliano si è subito sottoposto a sedute terapeutiche per risolvere il problema di natura traumatico.

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.