Coach Rajola “A San Vendemiano possiamo fare bene”

Prima uscita della Luciana Mosconi Ancona nella seconda fase del campionato. Dopo il terzo posto nel proprio girone iniziale, i dorici partono dai loro 16 punti per cercare di arrivare il più lontano possibile. Il primo avversario si chiama Rucker Sanve che ha gli stessi punti di Centanni e compagni con un bottino ottenuto principalmente sul suo campo con 7 vittorie in altrettante gare disputate. Subito quindi un impegno di cartello per il team di coach Rajola che vuole partire bene nel suo ciclo finale di 8 partite. La squadra si è allenata con grande impegno e ottima intensità sin dal primo giorno della ripresa dopo il week end di stop. Qualche problema di natura fisica (problemi alla schiena) per Veselin Gospodinov che dopo qualche giorno di lavoro differenziato è stato reintegrato nel gruppo e sarà disponibile. Ancora out invece Tommaso Rossi ed Alessandro Potì, i lungodegenti della truppa dorica alle prese con i relativi piani di recupero che dovrebbe riportarli nel gruppo nelle prossime settimane.

A ridosso dell’ultimo allenamento, prima della lunga trasferta nella marca trevigiana, coach Stefano Rajola analizza così i temi della sfida al PalaSaccon.

“Come tutte le squadre affrontiamo la prima di otto partite che sono fondamentali per l’esito della regular season in ottica piazzamento finale.  Noi abbiamo quattro trasferte molto difficili e apriamo la serie con quella di San Vendemiano, ovvero affrontando una squadra che abbina giocatori di grande fisicità ad altri con talento e tecnica. Come noi anche loro hanno  qualche assente di lungo corso come Siberna che è un giocatore di alto spessore. Rucker ha un roster ben costruito e profondo completato da under molto interessanti. Siamo consapevoli di andare a giocare una partita molto difficile ma allo stesso tempo siamo fiduciosi perchè sappiamo le nostre potenzialità e andiamo in Veneto dopo una buona settimana di lavoro in palestra.”

La gara di sabato (palla a due ore 20.30, diretta su MS Channel, canale 814 piattaforma SKY e per abbonati LNP Pass Serie B) ha imposto l’anticipo dei tamponi che il gruppo squadra ha svolto nella giornata di giovedi con esito negativo. La squadra partirà per la lunga trasferta in terra veneta nella prima mattinata di sabato e farà rientro ad Ancona subito dopo la fine del match.

 

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.