Coach Coen “Una vittoria del cuore che ci fa molto piacere”

Si torna a casa avanti 2-0. Neanche il più degli ottimisti lo avrebbe pensato alla vigilia dell’inizio di questi playoff. La Luciana Mosconi Ancona sbanca il PalaPadua di Ragusa per la seconda volta in 36 ore e adesso carica sull’areo che la riporta a casa una valigia piena di vittorie con la possibilità ghiottissima di chiudere i conti sul proprio parquet già nel match di venerdi. Anche il secondo atto contro la Virtus Kleb è stata una battaglia, sicuramente più intensa ed incerta rispetto alla prima partita dove i dorici avevano piazzato l’allungo nei minuti finali. Stavolta la vittoria è arrivata a 5″ dalla fine con la tripla disegnata alla perfezione da coach Coen nel minuto di sospensione e splendidamente interpretata in campo da Alberto Cacace, meno brillante del solito nell’arco della partita ma mai così tremendamente efficace e determinante. Al termine del match c’è un raggiante coach Piero Coen che si gode la nuova vittoria ed esalta la prestazione dei suoi ragazzi.

“Direi che stasera è piuttosto scontato dire che è stata una partita vinta con la difesa – ammette il tecnico della Luciana Mosconi – E’ un successo arrivato con la forza di volontà nel portare a casa tutti i costi questa gara ed è stato veramente molto bello. Siamo stati in difficoltà sin dall’inizio per motivi legati ai falli e alla fine abbiamo giocato senza Pozzetti tolto di mezzo da un problema fisico. La cosa molto bella è stata che nel momento in cui loro avevano preso coraggio siamo stati ancora una volta capaci a rimanere sul pezzo e a portare a casa una partita complicatissima. Era successo in gara-1 e si è ripetuto in maniera ancor più evidente oggi. Bravissimi i ragazzi ad eseguire l’ultima azione che ci ha permesso di vincere. Volevamo cercare una vittoria con un tiro da tre punti ed è stato eseguito davvero molto bene. Ora siamo davvero molto contenti, ci godiamo questa vittoria e da domani penseremo alla terza gara. Rivolgo un bravo ai ragazzi, i miei complimenti a tutti per una vittoria del cuore che ci fa veramente molto piacere.”

Incamerata la seconda vittoria la Luciana Mosconi tornerà finalmente a casa nella giornata di mercoledi con l’areo in partenza per Ancona nel pomeriggio dall’aeroporto di Catania. Nel frattempo al mattino lavoro di streching e scarico dopo la battaglia di gara-2. Da valutare le condizioni fisiche di Simone Pozzetti così come quelle di Thomas Aguzzoli anch’egli uscito malconcio dalla partita.

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.